L’ora blu

L’ora blu

Sogni prima che il sole tramonti

SCHEDA  TECNICA

TESTO ORIGINALE  Orchi_dee

SOGGETTO Orchi_dee

INTERPRETI Eleonora Gusmano, Alessandro Romano

MUSICHE ORIGINALI Alessandro Romano

REGIA Eleonora Gusmano

LUOGHI MESSINSCENA teatri, gallerie d’arte,  spazi  policulturali, strade, appartamenti privati

GENERE Spettacolo musicale interpretato e musicato dal vivo

DURATA  60 Minuti

SINOSSI

Il tramonto in una valle esposta a Sud non ha la stessa durata di un normale tramonto, in pianura. Il tragitto visibile del sole compie una traiettoria meno ampia, anticipando il momento del tramonto. L’Ora Blu è quel lasso di tempo definito e breve, sul finire della giornata, compreso tra la scomparsa del sole dietro la montagna e l’arrivo della notte. In quella porzione di tempo Romeo e Iolanda si erano dati appuntamento per conoscersi, ma il terremoto del 13 gennaio 1915, ha accorciato irrimediabilmente il tempo a lorodisposizione rendendo impossibile l’incontro e determinando la morte di Romeo, abitante di Morino. Il 13 gennaio 2015, Dario Tombini, uomo medio e annoiato, custode notturno del Magic Landsdi Roma Est, attende invano Anita, la donna che sta perdendo a causa della propria indecisione. Arrabbiato con se stesso e con lei, durante il suo giro di ricognizione notturna, cade dentro gli scavi della nuova attrazione del parco divertimenti e da quella caduta per tutta la sua permanenza in ospedale di sette giorni, il suo corpo e la sua mente vengono come posseduti dai ricordi e dalle aspirazioni dell’uomo vissuto cento anni prima. Romeo, appunto, che bloccato dall’inquietudine di non essersi presentato all’appuntamento con Iolanda si trova costretto a chiedergli aiuto per uscire dal limbo in cui si ritrova.

ALTRI SPETTACOLI