La sentinella di Elsinore

LA SENTINELLA DI ELSINORE

ideazione e regia: Giuliana Pisano
con: Emanuele Cocozza, Ivan Iuliucci, Mariano Savarese
Luci: Salvatore D’Onofrio
musiche: Alessandro Cuozzo

Appunti sul lavoro

Suggestioni ed atmosfere contemporanee derivate dallo studio dell’Amleto di William Shakespeare. Lo spettacolo, al momento è ancora in fase di preparazione e di prova.

Il progetto

L’idea di questo spettacolo nasce da due esigenze :  la  voglia di trovare il modo per parlare del rapporto dell’individuo con  il mondo di qua e il mondo dell’aldilà;  e la necessità di raccontare come si è costantemente  manipolati  dalle persone, dai ricordi, dalle credenze, dalla Verità.  “Nessun governante dice la verità se vuol proteggere il suo regno, il suo popolo e il suo culo”

Sono partita dalla prima scena di Amleto. L’incontro con lo Spettro viene descritto come un fatto reale ed io, da lettrice, entro in questa situazione data da Shakespeare con fede, nel senso che mi affido a lui e da lui mi faccio portare nella sua  realtà: lo Spettro è, lo Spettro esiste. Shakespeare mi accompagna vicino  alla porta che divide il mondo di qua da quello dell’aldilà ed io immagino di appoggiare l’orecchio alla porta , attraverso La Sentinella,  per spiare cosa c’è di là: la bambina dei torroncini, Ofelia la sposa infelice, Lo Spettro del Re padre, il principe Amleto suo figlio  e  le loro Verità.

 

Giuliana Pisano

Contatti

Responsabile alla produzione e organizzazione

Salvatore D’Onofrio

tel: 081 18498998
Email: info@airots.it

Ufficio stampa

Francesca Panico

 

Direzione

Giuliana Pisano

Tel: 081 18498998
Email: info@airots.it

ALTRI SPETTACOLI