Pagina iniziale

Biglietteria

Biglietteria

“MELA” di Dacia Maraini – 10 GENNAIO 2018

Evento Conclusivo del Workshop “RECITAZIONE E POSTURA SCENICA”

“Mela” è un testo nato per il teatro nel 1981 dall’abile penna di Dacia Maraini. Un “triangolo” esplosivo che si confronta e si scontra all’interno delle quattro mura domestiche.

Mela è da sempre una donna che vive alla giornata, dai facili costumi e che, anche in età avanzata, ama i partner giovani e il sesso; Rosaria, la figlia, è quasi una martire, raffigura il fallimento delle utopie del Sessantotto e non accetta la sconfitta; Carmen è invece una ribelle viziata, senza grandi ideali e che soffre per la troppa bontà della madre e per il menefreghismo della nonna.

Nella cucina di casa, quindi, si agitano, si sforzano di comunicare tre donne con le loro concezioni, il loro modo di affrontare la vita. Una nonna, la figlia e la nipote che, pur amandosi, non fanno che combattersi per ribadire, ciascuna a suo modo, la loro cocciuta personale visione del mondo.

In quella cucina i conflitti fra le tre donne sono sempre tra amore, sesso, rivoluzione, vita casalinga. All’ombra di queste tre donne c’è il fascinoso Costante, che non appare mai sulla scena, compagno di Rosaria e che, anche Mela e Carmen ammirano e conoscono bene.

Si tratta di un testo di grande spessore che, contemporaneamente, fa sorridere nella sua semplicità e gradevolezza ma che, a poco a poco, fa riflettere sui caratteri, sui vizi, sulle debolezze, sugli ideali delle donne, degli uomini presenti-assenti e soprattutto sull’incertezza dei nostri giorni, sugli scontri generazionali che spesso divampano nelle nostre case.

Sinossi di Dacia Maraini:

“Tre donne: una nonna, una madre e una figlia. Tre modi di pensare, di sentire, che si scontrano.

L’amore,il sesso, la rivoluzione, la vita casalinga, diventano oggetto di conflitto. Le tre donne, pur amandosi, non fanno che combattersi per ribadire, ciascuna a suo modo, la loro cocciuta personale visione del mondo.

La comicità sgorga dallo scontro fra le troppo umane debolezze di nonna Mela e della giovane Carmen contro la entusiasta cecità rivoluzionaria di Rosaria. La commedia vuole esplorare, con leggerezza di mano e ritmi di farsa, il difficile mondo della convivenza femminile. Vuole essere un viaggio nella famiglia, privata dai suoi elementi maschili, con le sue crudezze e le sue dolcezze, all’interno di uno spazio chiuso: la casa. Lì dove da sempre si consumano le voglie e le speranze delle donne.

Il modo in cui vivono queste voglie e queste speranze, la nonna con orgoglio e baldanza, la madre con tremore e donchisciottesca fierezza, la nipote con rabbia e avidità, rivela tre caratteri femminili diversi e forse, in senso lato, tre generazioni e tre epoche con le loro paure e i loro miti”.

I BIGLIETTI SONO ACQUISTABILI PRESSO QUARTIERI AIROTS TUTTI I GIORNI
DALLE ORE 11:00 ALLE 13:00 E DALLE ORE 16:00 ALLE 19:00 OPPURE PUOI PRENOTARLI ONLINE QUI.

PREZZI
Intero € 13; Ridotto (under 30- over 65) € 10;

Promo “ SABATOUNDER30

Se hai meno di 30 anni, il sabato, vieni a teatro in compagnia.
Con-Dividi le tue emozioni (ed anche il costo del biglietto).

Due ingressi € 15.

ACCESSO IN SALA
L’accesso in sala è consentito (salvo diverse esigenze della compagnia ospitata) a partire da mezz’ora prima dell’orario di inizio dello spettacolo. A spettacolo iniziato, per evitare di arrecare disturbo sia agli attori che agli spettatori, non sarà più consentito l’ingresso.

LIMITAZIONI
Durante gli spettacoli si prega di tenere spenti i telefoni cellulari, di non scattare fotografie e di non operare riprese video.

QUARTIERI AIROTS

Via Carlo De Cesare, 9
80132 Napoli

Telefono 081 184 98 998
Mobile 349 17 35 084
Email info@airots.it

PRENOTA QUI IL TUO BIGLIETTO